payoff




Quando gli
eventi della vita ti fanno trovare la tua giusta via…..


mercoledì 9 maggio 2012

LE CIPOLLE DI GRACE

Oggi ho pensato di proporvi un piatto che mi ha insegnato mia suocera Grazia o Grace Gazzella come dice Lei.
Quando arriva l'estate arrivano anche le cipolle al forno e tutti in famiglia siamo molto felici perchè sappiamo che alla domenica assieme alla pasta con le polpette Grazia ci delizia il palato con questo piatto che nonostante  sia un contorno  noi lo mangiamo come antipasto ... nessuno resiste e se non stai attento sparisce anche la tua porzione dal  piatto... Gente voi non avete idea di quanto sono buone.. io dico sempre che le metto al secondo posto della mia scala del gusto ... il primo posto è sempre e solo per i TORTELLI DI ZUCCA mi spiace ma è come il cibo degli Dei!! 
Allora vediamo assieme cosa dice la ricetta originale!!!!
Ingredienti:
- 1 kg di cipolle bianche piatte quelle estive per intenderci
- 2 foglie di alloro fresco
- acqua q.b
- sale q.b
- origano abbondantissimo
- 1/2 biccherie di aceto bianco

Si cucinano cosi... Pulite le cipolle togliendo le radici esterne e mettete in una pentola possibilmente antiaderente.Versate l'acqua sino a coprirle, aggiungendo il sale e l'alloro fresco. Fate bollire a lungo sino a quando l'acqua non si sarà quasi assorbita, a questo punto sfumate con l'aceto bianco e lasciate asciugare completamente. Accendere il forno a 180° ventilato. Trasferire le cipolle in una teglia e spolverate con abbondante origano. Lasciate cuocere sino a quando le cipolle saranno quasi caramellate .....Le nostre cipolle lasceranno un sughetto che sarà impossibile resistere e la scarpetta è obbligatoria....

2 commenti:

  1. mamma che spettacoloooooooooo ^^ grazie per la ricetta
    bacioni

    RispondiElimina
  2. e non puoi credere quanto buone sono!!!!

    RispondiElimina